• PAN DI SPAGNA:
  • 5 uova
  • 200 gr di zucchero
  • 200 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • CREMA:
  • 4 uova
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 6 cucchiai di farina 00
  • 400 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • PASTA DI ZUCCHERO:
  • 30 gr di acqua
  • 5 gr di colla di pesce
  • 50 gr di glucosio
  • 500 gr di zucchero a velo

Per preparare il pan di spagna dividere i tuorli dagli albumi. In una ciotola montare a neve ben ferma gli albumi. Aggiungere lo zucchero e continuare a montare con il frullatore elettrico; aggiungere i tuorli; infine aggiungere la farina ed il lievito e mescolare con un mestolo dal basso verso l’alto. Versare l’impasto in una tortiera tonda di 28 cm di diametro, dopo averla imburrata e infarinata. Cuocere il pan di spagna in forno già caldo a 180° per 35 min. Il pan di spagna sarà pronto quando avrà assunto un colore dorato ed uniforme e quando risulterà asciutto se vi infiliamo uno stecchino.

Per preparare la crema rompere le uova dentro una pentola, aggiungere lo zucchero e lavorare bene il composto con una frusta o con un frullatore elettrico; infine aggiungere la farina e la vanillina e continuare a mescolare. Scaldare il latte in un pentolino e versare sul composto di uova, zucchero e farina, utilizzando un colino. Mettere la crema a fuoco lento e continuando a mescolare con una frusta far addensare la crema, facendo attenzione che non si attacchi sul fondo. Far raffreddare prima di farcire la torta. Bagnare la torta con martini ed alchermes.

Per preparare la pasta di zucchero mettere in ammollo la colla di pesce in acqua. In un pentolino scaldare il glucosio insieme all’acqua, strizzare la colla di pesce e  aggiungerla al composto di acqua e glucosio. In una ciotola setacciare lo zucchero a velo e aggiungere lo sciroppo di glucosio prima preparato. Amalgamare bene lo zucchero a velo e lo sciroppo; trasferire l’impasto su di una spianatoia e continuare a lavorare la pasta di zucchero con altro zucchero a velo, fino a che sarà liscio ed omogeneo e non si appiccicherà più alle mani.

La pasta di zucchero così ottenuta è stata poi colorata con appositi coloranti in gel. Circa 700 gr della pasta di zucchero preparata è stata colorata di rosso. La restante pasta è stata per metà lasciata bianca e per metà colorata di giallo. La torta è stata ricoperta con una sfoglia sottile di pasta rossa. Con la pasta gialla sono state ricavate delle stelline e delle striscette poi arrotolate a forma di festoni. Con la pasta bianca sono stati tagliati dei cerchi. Tutte le decorazioni sono state incollate sulla torta utilizzando della gelatina a freddo.